Piergallini Viaggi

CARNEVALE di CENTO (FE) GRAN FINALE

Proclamazione del carro vincitore, testamento del Tasi e FUOCHI d’ARTIFICIO!
  • CARNEVALE di CENTO (FE) GRAN FINALE
  • CARNEVALE di CENTO (FE) GRAN FINALE

Data: 10 marzo 2019

Giorni: 1


Stato: Confermato
Prezzo € 39

Stampa il programma

Cento

Giornata unica

Partenza: ore 8.45 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 8.50 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 9.00 Porto San Giorgio (Bar Italia); 9.10 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip/Toyota); 9.25 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 9.40 Porto Recanati (casello autostradale); 10 Ancona (casello autostradale Ancona Nord); 10.20 Marotta (parcheggio auto nei pressi casello autostrada); 10.40 Pesaro (casello autostrada). Tutti i punti di partenza saranno confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con percorso in gran parte autostradale via Bologna con sosta per il ristoro. Intorno alle ore 13 arrivo a Cento, in provincia di Ferrara. Giornata libera, con pranzo libero, da trascorrere per festeggiare una delle manifestazioni carnevalesche più antiche d’Europa. Si hanno infatti notizie del Carnevale di Cento già dal 1600 da affreschi del pittore centese Gian Francesco Barbieri detto “Il Guercino” al quale la stupenda principale piazza della cittadina è dedicata. Nel corso della giornata sfileranno per le vie della città carri allegorici lunghi ed alti 20 metri per contendersi il prestigioso 1° premio del Carnevale. Ogni associazione carnevalesca centese ha un gruppo molto variopinto e festoso che conta circa 500-600 persone, una parte sul carro, l’altra, più numerosa e scatenata, a piedi davanti al carro per le vie ed i portici seicenteschi della città. Sfileranno inoltre bande di gruppi comico folcloristici ed artisti di strada che coinvolgeranno il pubblico in un’atmosfera d’allegria. Il pubblico riceverà dai carri in parata, come da tradizione, caramelle, cioccolatini, pupazzi di peluche, palloni e gadget vari in grande quantità. Nessuno torna da Cento a mani vuote!! Dal 1993 il Carnevale di Cento è gemellato con quello di Rio de Janeiro. In questa ultima giornata di sfilate, si terranno due tra i momenti più emozionanti di tutta la manifestazione: la proclamazione del carro vincitore della manifestazione, e il consueto Testamento del Tasi, col rogo della maschera tipica centese e il meraviglioso spettacolo pirotecnico nel Piazzale della Rocca, a sancire la chiusura della manifestazione 2019. Alle ore 20 ritrovo dei partecipanti ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta durante il percorso per la cena libera ed arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alla mezzanotte.

 

viaggio in pullman; assistente di viaggio.

Costo ingresso al Carnevale (da pagare in loco): Euro 11 per persona. Bambini fino a 1,20 metri di altezza ingresso gratuito.


Descrizione



Programma

Partenza: ore 8.45 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 8.50 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 9.00 Porto San Giorgio (Bar Italia); 9.10 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip/Toyota); 9.25 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 9.40 Porto Recanati (casello autostradale); 10 Ancona (casello autostradale Ancona Nord); 10.20 Marotta (parcheggio auto nei pressi casello autostrada); 10.40 Pesaro (casello autostrada). Tutti i punti di partenza saranno confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con percorso in gran parte autostradale via Bologna con sosta per il ristoro. Intorno alle ore 13 arrivo a Cento, in provincia di Ferrara. Giornata libera, con pranzo libero, da trascorrere per festeggiare una delle manifestazioni carnevalesche più antiche d’Europa. Si hanno infatti notizie del Carnevale di Cento già dal 1600 da affreschi del pittore centese Gian Francesco Barbieri detto “Il Guercino” al quale la stupenda principale piazza della cittadina è dedicata. Nel corso della giornata sfileranno per le vie della città carri allegorici lunghi ed alti 20 metri per contendersi il prestigioso 1° premio del Carnevale. Ogni associazione carnevalesca centese ha un gruppo molto variopinto e festoso che conta circa 500-600 persone, una parte sul carro, l’altra, più numerosa e scatenata, a piedi davanti al carro per le vie ed i portici seicenteschi della città. Sfileranno inoltre bande di gruppi comico folcloristici ed artisti di strada che coinvolgeranno il pubblico in un’atmosfera d’allegria. Il pubblico riceverà dai carri in parata, come da tradizione, caramelle, cioccolatini, pupazzi di peluche, palloni e gadget vari in grande quantità. Nessuno torna da Cento a mani vuote!! Dal 1993 il Carnevale di Cento è gemellato con quello di Rio de Janeiro. In questa ultima giornata di sfilate, si terranno due tra i momenti più emozionanti di tutta la manifestazione: la proclamazione del carro vincitore della manifestazione, e il consueto Testamento del Tasi, col rogo della maschera tipica centese e il meraviglioso spettacolo pirotecnico nel Piazzale della Rocca, a sancire la chiusura della manifestazione 2019. Alle ore 20 ritrovo dei partecipanti ed inizio del viaggio di ritorno. Sosta durante il percorso per la cena libera ed arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alla mezzanotte.


Il costo include

viaggio in pullman; assistente di viaggio.


Il costo non include

Costo ingresso al Carnevale (da pagare in loco): Euro 11 per persona. Bambini fino a 1,20 metri di altezza ingresso gratuito.


Documenti

Tour Marzo  2019

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
calendario completo

Ultimi inseriti