Piergallini Viaggi
CAMPO IMPERATORE – SANTO STEFANO di SESSANIO – L’AQUILA

CAMPO IMPERATORE – SANTO STEFANO di SESSANIO – L’AQUILA

Compreso pranzo in ristorante con menù tipico abruzzese
  • CAMPO IMPERATORE – SANTO STEFANO di SESSANIO – L’AQUILA

Data: 21 settembre 2019

Giorni: 1


Stato: Confermato
Prezzo € 64

Stampa il programma

Campo Imperatore- Santo Stefano di Sessanio - L'Aquila

Giornata unica

Partenza: ore 6.30 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostradale); 6.40 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agp/Toyota); 6.50 Porto San Giorgio (Bar Italia); 6.55 Santa Maria a Mare (Bar); 7.05 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 7.20 Grottammare (Fermata bus Supermercato SI presso rotonda strada statale ingresso autostrada); 7.35 San Benedetto del Tronto (Area La Sosta nei pressi casello autostradale). Tutte le partenze saranno confermate con almeno 2 iscritti.

 

Arrivo ad Assergi, ingresso del Parco Nazionale del Gran Sasso, da dove si seguirà la strada fino a salire a Campo Imperatore, vastissimo altopiano lungo più di 26 Km e largo 10, a 1600 metri di quota, luogo ritenuto magico dall’Imperatore Federico II (che gli diede il nome) e reso celebre da tanti film, tra cui i western del ciclo di Trinità, che qui furono girati. Si proseguirà fino ad uno dei paesi più caratteristici dell’Abruzzo interno, Santo Stefano di Sessanio, che conserva ancora tutti gli aspetti del borgo fortificato medievale e fu possedimento del Granducato di Toscana dal '500 al '700, avamposto commerciale dei mercanti di lana fiorentini sito proprio sotto i pascoli di Campo Imperatore. Pranzo in ristorante tipico con menù che ci darà la possibilità di degustare gli straordinari sapori della cucina abruzzese.

Nel pomeriggio visita della città dell’Aquila, a lungo capitale degli Abruzzi e teatro di importanti vicende storiche. Ricchissima di splendide opere d’atre che vanno dalla metà del XIII secolo all’età barocca, tra i monumenti più belli la Basilica di Santa Maria di Collemaggio dove Pietro del Morrone, che l’aveva fatta edificare, divenne Papa Celestino V nell’estate del 1296, la Basilica di San Bernardino da Siena, la Fontana delle 99 Cannelle, il Castello Spagnolo del XVI secolo, la splendida Piazza del Duomo. Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alle ore 21.

 

 

viaggio in pullman; pranzo in ristorante con menù tipico abruzzese bevande comprese; assistente di viaggio (per l’intero viaggio o guida/assistente locale).viaggio in pullman; pranzo in ristorante con menù tipico abruzzese bevande comprese; assistente di viaggio (per l’intero viaggio o guida/assistente locale).

- Nessuno
bambini fino a 12 anni non compiuti: 15€

Descrizione



Programma

Partenza: ore 6.30 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostradale); 6.40 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agp/Toyota); 6.50 Porto San Giorgio (Bar Italia); 6.55 Santa Maria a Mare (Bar); 7.05 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 7.20 Grottammare (Fermata bus Supermercato SI presso rotonda strada statale ingresso autostrada); 7.35 San Benedetto del Tronto (Area La Sosta nei pressi casello autostradale). Tutte le partenze saranno confermate con almeno 2 iscritti.

 

Arrivo ad Assergi, ingresso del Parco Nazionale del Gran Sasso, da dove si seguirà la strada fino a salire a Campo Imperatore, vastissimo altopiano lungo più di 26 Km e largo 10, a 1600 metri di quota, luogo ritenuto magico dall’Imperatore Federico II (che gli diede il nome) e reso celebre da tanti film, tra cui i western del ciclo di Trinità, che qui furono girati. Si proseguirà fino ad uno dei paesi più caratteristici dell’Abruzzo interno, Santo Stefano di Sessanio, che conserva ancora tutti gli aspetti del borgo fortificato medievale e fu possedimento del Granducato di Toscana dal '500 al '700, avamposto commerciale dei mercanti di lana fiorentini sito proprio sotto i pascoli di Campo Imperatore. Pranzo in ristorante tipico con menù che ci darà la possibilità di degustare gli straordinari sapori della cucina abruzzese.

Nel pomeriggio visita della città dell’Aquila, a lungo capitale degli Abruzzi e teatro di importanti vicende storiche. Ricchissima di splendide opere d’atre che vanno dalla metà del XIII secolo all’età barocca, tra i monumenti più belli la Basilica di Santa Maria di Collemaggio dove Pietro del Morrone, che l’aveva fatta edificare, divenne Papa Celestino V nell’estate del 1296, la Basilica di San Bernardino da Siena, la Fontana delle 99 Cannelle, il Castello Spagnolo del XVI secolo, la splendida Piazza del Duomo. Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alle ore 21.

 


Il costo include

viaggio in pullman; pranzo in ristorante con menù tipico abruzzese bevande comprese; assistente di viaggio (per l’intero viaggio o guida/assistente locale).viaggio in pullman; pranzo in ristorante con menù tipico abruzzese bevande comprese; assistente di viaggio (per l’intero viaggio o guida/assistente locale).


Il costo non include


Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti: 15€

Documenti

- Nessuno

Tour Settembre  2019

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
calendario completo

Ultimi inseriti