Piergallini Viaggi
FANTASTICO WEEK END sulle DOLOMITI

FANTASTICO WEEK END sulle DOLOMITI

Ed escursione finale alla DIGA del VAJONT
  • FANTASTICO WEEK END sulle DOLOMITI

Partenza: 20/6/2020



Giorni: 2


Stato: In via di conferma
Prezzo € 195

stampa il programma

Dolomiti

Primo giorno.

Partenza: ore 3.00 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 3.10 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 3.15 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.25 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip/Toyota); 3.40 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 3.55 Porto Recanati (casello autostrada); 4.05 Ancona (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 4.20 Montemarciano (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.35 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.55 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con percorso interamente autostradale via Bologna - Bolzano con sosta per la prima colazione libera. Si percorrerà quindi la celebre Grande Strada delle Dolomiti che corre in mezzo a grandi foreste e monti altissimi. Si inizierà il giro dalla Val d’Ega, la valle più stretta e pittoresca delle Dolomiti. Sosta al Lago di Carezza, piccolo laghetto alpino incastonato tra fitti boschi di abeti e situato sotto le pendici del massiccio del Latemar che si specchia nelle sue acque cristalline. Prosecuzione attraverso il passo Costalunga (metri 1.745) fino a Canazei, capoluogo della Val di Fassa, la valle circondata da alcuni dei più importanti massicci delle Dolomiti tra i quali la Marmolada, il Gruppo del Sella, il Gruppo del Sassolungo e il Gruppo del Catinaccio, tutte riconosciute a ragione come le montagne tra le più belle della terra ed inserite dall’Unesco nella lista dei più bei paesaggi del mondo. Sosta per la visita della cittadina e per il pranzo libero. Dopo il pranzo trasferimento verso il Passo Pordoi (metri 2239) con sosta per eventuali acquisti dei tipici oggetti e prodotti locali e possibilità di effettuare un’escursione facoltativa a pagamento in funivia fino a raggiungere in soli 4 minuti, i 2950 metri del Sass Pordoi. Arrivati in cima, il paesaggio lascerà senza fiato: davanti agli occhi compariranno straordinariamente vicini Marmolada, Sassolungo, Catinaccio, e poco più distanti, la Conca d’Ampezzo e le propaggini meridionali dei gruppi dell’Ortles, del Cevedale fino alle Alpi svizzere ed austriache. Al termine dell’escursione, prosecuzione in direzione del Passo Falzarego (metri 2105) e quindi verso l’hotel prenotato. Cena e pernottamento.

 

Dolomiti - Vajont

Secondo giorno.

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il giro in pullman del Monte Cristallo con fantastici panorami sulle Tre Cime di Lavaredo e sulle Tofane. Dopo aver superato il Passo Tre Croci (metri 1814), si sosterà presso il Lago di Misurina, il maggiore bacino naturale del Cadore. Tempo libero per passeggiate. Prosecuzione in direzione di Cortina d’Ampezzo. La cittadina, chiamata la Regina delle Dolomiti, conta circa 8 mila abitanti ed è il più famoso centro turistico invernale d’Italia. E’ attrezzata con moderni impianti sportivi tra i quali il palazzo del ghiaccio, il trampolino di lancio e le piste da bob. Pranzo in hotel o ristorante. Dopo il pranzo partenza in direzione della valle del fiume Piave. Sosta a Longarone per la visita della tristemente famosa diga del Vajont dalla quale fuoriuscì la valanga d’acqua che nel 1963 spazzò via interi paesi provocando la morte di migliaia di persone. Al termine della visita inizio del viaggio di ritorno. Sosta in autogrill per la cena libera ed arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alle ore 23.

 

 

viaggio in pullman; sistemazione in hotel di categoria 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; trattamento di una pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del secondo come da programma; eventuale tassa di soggiorno in hotel; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; assistente di viaggio.

 

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

 

 

- Carta di identità
- (da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: 30€
bambini fino a 12 anni non compiuti in TERZO LETTO: 55€

Descrizione



Programma

Partenza: ore 3.00 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 3.10 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 3.15 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.25 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip/Toyota); 3.40 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 3.55 Porto Recanati (casello autostrada); 4.05 Ancona (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 4.20 Montemarciano (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.35 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.55 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con percorso interamente autostradale via Bologna - Bolzano con sosta per la prima colazione libera. Si percorrerà quindi la celebre Grande Strada delle Dolomiti che corre in mezzo a grandi foreste e monti altissimi. Si inizierà il giro dalla Val d’Ega, la valle più stretta e pittoresca delle Dolomiti. Sosta al Lago di Carezza, piccolo laghetto alpino incastonato tra fitti boschi di abeti e situato sotto le pendici del massiccio del Latemar che si specchia nelle sue acque cristalline. Prosecuzione attraverso il passo Costalunga (metri 1.745) fino a Canazei, capoluogo della Val di Fassa, la valle circondata da alcuni dei più importanti massicci delle Dolomiti tra i quali la Marmolada, il Gruppo del Sella, il Gruppo del Sassolungo e il Gruppo del Catinaccio, tutte riconosciute a ragione come le montagne tra le più belle della terra ed inserite dall’Unesco nella lista dei più bei paesaggi del mondo. Sosta per la visita della cittadina e per il pranzo libero. Dopo il pranzo trasferimento verso il Passo Pordoi (metri 2239) con sosta per eventuali acquisti dei tipici oggetti e prodotti locali e possibilità di effettuare un’escursione facoltativa a pagamento in funivia fino a raggiungere in soli 4 minuti, i 2950 metri del Sass Pordoi. Arrivati in cima, il paesaggio lascerà senza fiato: davanti agli occhi compariranno straordinariamente vicini Marmolada, Sassolungo, Catinaccio, e poco più distanti, la Conca d’Ampezzo e le propaggini meridionali dei gruppi dell’Ortles, del Cevedale fino alle Alpi svizzere ed austriache. Al termine dell’escursione, prosecuzione in direzione del Passo Falzarego (metri 2105) e quindi verso l’hotel prenotato. Cena e pernottamento.


Il costo include

viaggio in pullman; sistemazione in hotel di categoria 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; trattamento di una pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del secondo come da programma; eventuale tassa di soggiorno in hotel; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; assistente di viaggio.

 


Il costo non include

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

 

 


Supplementi

(da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: 30€

Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti in TERZO LETTO: 55€

Documenti

- Carta di identità

Tour Aprile  2020

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
calendario completo

Ultimi inseriti